Spazio Labo', Strada Maggiore 29, 40125, Bologna - Tel.3394534132

RICCARDO SABATINI

Check-in

Progetto realizzato all’interno del modulo di fotografia Documentaria, tenuto da Martino Lombezzi, e incluso nella pubblicazione ID#01 di Edizioni Labo’ (disponibile presso la libreria di Spazio Labo’).

Foto realizzate con la collaborazione di Sara Lorusso.

Passeggiando per le strade di Bologna potrai incontrare giovani provenienti da ogni parte del mondo, alcuni per studiare, altri per lavorare, chi invece ci abita. la maggior parte di questi ultimi alla domanda “Di dove sei?” ti risponderanno, con la faccia stupita, “Io sono italiano”. Sono proprio loro i soggetti della nostra storia, loro e le loro passioni. Giovani di età compresa tra i 16 e i 18 anni, ricchi di creatività e dedizione, con una grande voglia di crescere e imparare nella loro città, Bologna.

Hard Boiled

Progetto realizzato all’interno del modulo Fotografia e Arte Contemporanea tenuto da Davide Tranchina.

Hard Boiled è una rivisitazione della vicenda della saponificatrice di Correggio, una donna che negli anni Quaranta passò alla storia per aver ucciso tre compaesane per poi bollirle nella soda caustica ricavandone sapone. Dalla pratica di bollire i cadaveri è stato tratto il titolo del progetto, “Hard Boiled”, che peraltro è un sottogenere del poliziesco stile pulp fiction. Per alcune foto l’autore si è rifatto ad immagini d’archivio ricavate da un cinegiornale del 1946; è stata utilizzata la composizione allo scopo di creare un senso di instabilità e di sospensione, con il risultato che  le immagini, messe in relazione l’una con l’altra, risultano chiuse in loro stesse in modo da non rivelare nulla all’osservatore.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi