Spazio Labo’ | Photograpy, Strada Maggiore 29 40125, Bologna, tel. 3515074890

ROBERTO ALFANO

Fondatore e direttore di Spazio Labo’ insieme a Laura De Marco.
Dal 1999 collabora con diversi brand privati per la realizzazione di campagne di comunicazione ed advertising.
Nel 2010 crea e fonda Spazio Labo’ | Centro di fotografia e contestualmente il progetto formativo “Photography Workshop in New York”. Attualmente dirige e cura le attività didattiche di Spazio Labo’ e dal 2012 è direttore della Scuola Biennale in Fotografia e responsabile della didattica, tra cui i master di alta formazione in fotografia.  Dal 2011 collabora come lettore di portfolio e giurato presso alcuni dei più rinomati festival di fotografia in Italia, tra cui SIFest e PhotoVogue. Nel 2018, insieme a Laura De Marco, è direttore artistico della 26a edizione del festival di fotografia SIFest.

LAURA DE MARCO

Co-fondatrice e co-direttrice di Spazio Labo’ insieme a Roberto Alfano.
All’interno di Spazio Labo’ è responsabile e curatrice delle mostre e delle attività culturali; è docente della scuola biennale, con corsi sui linguaggi della fotografia contemporanea, sulle pratiche curatoriali, sulla progettualità, l’editing e il book making; è responsabile del progetto didattico Photo Workshop New York e del progetto editoriale Edizioni Labo’; è co-responsabile della comunicazione del centro. Collabora con festival di fotografia internazionali, come lettrice di portfolio e membro di giuria, tra gli altri SI Fest, Photo Vogue Festival, Riaperture Festival, Umbria World Fest, Bursa Festival (Turkey), Toronto Festival (Canada). È membro della direzione artistica di SI FEST 2018.

FRANCESCA FARINI

Dopo gli studi in Giurisprudenza, rivoluziona la sua vita seguendo la sua più grande passione: la fotografia. Nell’anno 2015/2016 frequenta il corso annuale presso Spazio Labo’ | Photography. Al termine degli studi inizia la collaborazione con Spazio Labo’. Dapprima come assistente sia ai corsi di fotografia digitale sia al corso di fotografia analogica. In questo momento si fortifica la sua conoscenza ed il suo interesse per fotografia analogica, infatti inizia a sperimentare inizialmente trasformando il bagno in camera oscura e poi creandone una vera e propria. Continua la sua formazione seguendo il master in fotografia di Still life e il master in fotografia di Architettura ed Interni. Oggi fotografa oggetti, architetture e paesaggi urbani.

SILVIA POZZATI

Lavora per Aziende che si occupano di cibo tra le quali Orogel, Mielizia, Pink Lady, Granarolo e per Ristoranti e Chef quali Viviana Varese, Pietro Leeman, Gino Fabbri. Affianca come tutor i fotografi Davide Monteleone e Lorenzo Pesce all’interno dei Master in alta formazione organizzati da Spazio Labo’. Ha curato e fondato il blog Cotto al Dente, tabloid dedicato alla “fotografia e cucina”. Si è formata a Spazio Labo’ Bologna e Officine Fotografiche Roma e presso lo studio del fotografo romano Lorenzo Poli.

MANUEL MONTESANO

Altoatesino di nascita, musicista di formazione, vive e lavora a Bologna come fotografo e video maker.
Laureatosi al Conservatorio di Trento, si forma successivamente al Biennio in Fotografia di Spazio Labo’.
Dal 2013 collabora come assistente e video editor con fotografi e artisti multimediali.

DENISSE BALDUZZI

Nata e cresciuta in Argentina, dove ha iniziato la sua carriera come fotografa in modo autodidatta. Ha studiato la Laurea in Design in Comunicazione Visiva presso l’Università Nazionale di La Plata, in Argentina. Ha poi ottenuto il titolo di fotografo professionista presso la scuola professionale di Vicente Viola, dove ha affiancato alla docenza  il fotografo Jorge Semilla. Tra il 2010 e il 2015 ha diretto la rivista Mirese Adentro insieme agli artisti Gaston Barreiro e Bruno Berrettini. Nel 2016 acquisisce competenze di trucco artistico professionale ed ottiene il titolo di Truccatrice presso la Scuola Professionale di Eugenia Esteves. Dal 2018 vive in Italia e lavora come docente di fotografia.

ROBERTA SARDI

Nata alla fine degli anni ‘70 a Roma, da padre chimico e madre pittrice, proviene da una formazione classica e scientifica.  Studia “Medicina e Chirurgia” alla Sapienza di Roma, occupandosi principalmente di materie psichiatriche.  Divisa per anni tra Roma e Rio de Janeiro, nel 2006 si trasferisce a Bologna, abbandona la carriera medica e ritorna ad esprimersi attraverso l’uso del linguaggio fotografico. Dal 2006 al 2009 si specializza nella professione fotografica attraverso percorsi di formazione professionale nel campo della fotografia commerciale e del photo editing. Nel 2009 crea a Bologna studioWood, officina creativa e studio fotografico.  Inizia un progetto di studio e ricerca fotografica introspettiva attraverso l’uso dell’autoritratto, elaborando un progetto di fotografia terapeutico/ricreativa dal nome “fotografia di Contatto”. Nel 2012 amplia l’impresa ed inaugura una nuova realtà, Biancarete snc società di servizi per l’immagine. Nel 2013 si dedica ad approfondimenti di fotografia terapeutica e diviene facilitatrice di autoritratto come scoperta del sé presso il centro di psicoanalisi Ariele di Milano. Continua l’approfondimento e la ricerca intorno al progetto di fotografia di Contatto e nella primavera del 2013 porta tale progetto all’interno della Rupe, centro di accoglienza per tossicodipendenti in contenimento del danno e detenuti.  Dal 2015 inizia la collaborazione costante con l’agenzia di comunicazione “Comunicattive” di Bologna. Realizza campagne pubblicitarie e servizi fotografici per La Regione Emilia Romagna, con la campagna “Io sostengo” e la Campagna “Donne al Centro” per i centri antiviolenza della Regione Emilia. Alcuni tra i clienti di cui si è occupata , realizzando servizi fotografici e campagne stampe: Emporio Armani, CNA Bologna, Università Veterinaria di Milano, Bologna Lifestyle scuola di Alta Cucina, Istituto Ramazzini centro di studi per la ricerca sul cancro, Molini Pivetti, Berberè Bologna//Milano/Firenze, Max Poggi, Futurlab. Le sue fotografie circolano nel corso degli anni su diverse testate giornalistiche nazionali ed internazionali.
Claudio Domini

CLAUDIO DOMINI

Storico della fotografia, curatore indipendente, fotografo e designer editoriale. Dal 2003 al 2014 è stato docente di Storia e tecnica della Fotografia presso il corso di laurea DAMS dell’Università degli Studi di Udine. Ha organizzato e curato numerose mostre e volumi di argomento fotografico, in Italia e all’estero. È responsabile conservatore dell’Archivio fotografico Franco Pinna e fondi fotografici di Cecilia Mangini e Carlo Dalla Mura. Come esperto in conservazione dei materiali fotografici analogici presta la propria consulenza, tra gli altri, per la Tate Modern (Londra), l’Hangar Bicocca (Milano), il Museo delle Culture (Milano), l’Atelier Impopulaire (Milano/Berlino), La Camera Ottica (Gorizia), Archivio Arturo Ghergo (Roma). Collabora stabilmente con L’Archivio nazionale del film di famiglia, Home Movies di Bologna e con le Edizioni Artebambinidi Bazzano, in particolare per la RivistaDada. Con l’associazione culturale Erratacorrige si occupa di didattica per l’infanzia e di formazione per insegnanti ed educatori. Vive e lavora a Bologna.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi