Spazio Labo’ – Centro di fotografia | Strada Maggiore 29 | Bologna

SARA GARAGNANI

PROJECT ROOM: SARA GARAGNANI

MOR: storia per le mie madri

Testi e illustrazioni di Sara Garagnani

Inaugurazione: mercoledì 19 aprile 2023 ore 18.30

Talk: mercoledì 19 aprile 2023 ore 19

Special guest: Leporello on the road!

OPENING
mercoledì 19 aprile 2023 ore 18.30
TALK
mercoledì 19 aprile 2023 ore 19.00
APERTURA MOSTRA
Fino al 13 luglio 2023, dal lunedì al venerdì, ore 16-19

LA MOSTRA

MOR

Storia per le mie madri

Spazio Labo’ continua il ciclo di appuntamenti nella nuova Project Room con i testi e le illustrazioni di Sara Garagnani, autrice della graphic novel Mor (add editore, 2022). In contemporanea, all’interno del bookshop di Spazio Labo’ Chiara Capodici, curatrice della libreria Leporello di Roma, specializzata in editoria fotografica e arti visive, propone Leporello on the road con una selezione di libri inerenti i temi della mostra.

A seguire, l’autrice terrà un incontro in galleria aperto al pubblico, in dialogo con l’autrice Monica Foggia e il collettivo radiofonico 42 – La risposta.

“Mor” è un affresco familiare che si stende attraverso la storia di quattro generazioni di donne, tra Svezia e Italia. Con il dipanarsi delle vicende, l’autrice racconta come i traumi non elaborati si possano trasmettere di generazione in generazione, di madre in figlia, come un testimone che passa di mano in mano. La violenza psicologica e talvolta fisica si propaga, generando depressione, dipendenze, manie di perfezionismo, ossessioni, ricatti, segreti,anche a distanza di generazioni.
In lingua svedese “mor” significa madre, “mormor” (madre di madre) nonna e così via: è la parola stessa a suggerire una ricorsività.

Sara Garagnani racconta questa ereditarietà ripercorrendo la storia della sua famiglia, dalla nonna Inger alla madre Annette fino a se stessa, in un ciclo di emancipazione e ricaduta tratteggiato con lucidità ma anche con sincero affetto.

Con costante inventiva visiva, puntuale e mai fredda, l’autrice ci regala un racconto che è a un tempo analitico e intimo, riflessivo e passionale, dolce e amarissimo.
Una storia che ci permette di guardare le ferite familiari sotto una luce nuova, e con un obiettivo diverso: Mor non è la storia “delle mie madri” ma “per le mie madri”.

La mostra fa parte di Look at us – Rassegna di narrazioni non conformi dedicata alla visibilità e alla decostruzione dei tradizionali ruoli familiari, identitari e di genere attraverso l’ibridazione dei linguaggi visivi.

L'ARTISTA

Sara Garagnani (1976) vive a Bologna, è illustratrice e art director. Cura progetti di comunicazione, editoriali o di altro genere tra cui libri illustrati, progetti musicali e video di animazione. Ha vinto diversi premi, tra cui nel 2018 il Gold Award dell’associazione Autori di Immagini, e fa parte del collettivo di arte performativa Amigdala. Ha pubblicato diversi albi illustrati e, con la Casa delle Donne contro la violenza di Modena, il graphic novel Via del Gambero 77 su testi di Camilla de Concini. È membro della giuria del New York Independent Film Festival dal 2017.

 

Spazio Labo’ | Photography

Strada Maggiore 29, Bologna Campanello Spazio Labo’ | cortile interno

info@spaziolabo.it | press@spaziolabo.it | 328 3383634

Con il sostegno di

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi